Agricoltura biodinamica tolta dalla legge quadro sul biologico

I punti chiaveQuanto vale il mercatoGli organismi di rappresentanzaI detrattori del biodinamicoAscolta la versione audio dell'articolo

4' di lettura

La comunità scientifica ha vinto: la legge sull’agricoltura bio, che il nostro Paese attende ormai da dodici anni, è stata approvata oggi alla Camera senza l’equiparazione tra biologico e biodinamico. Con 421 voti a sostegno nella seduta di mercoledì 9 febbraio, il pena ora torna al Senato per la quarta lettura. Corni di vacca riempiti di letame, vesciche di cervi o carcasse di ratti applicati ai terreni in base alle fasi della luna con l’obiettivo di renderli fertili. Teorie di Steiner per un’agricoltura in armonia con la natura, secondo alcuni. Stregoneria senza basi scientifiche, secondo altri. Ma il Parlamento ha preso la sua posizione, togliendo ufficialmente il tema controverso dalla legge sull’agricoltura bio.

Quanto vale il mercato

In Italia, secondo l’Osservatorio Sana di Nomisma, l’agricoltura biologica vale 4,6 miliardi di euro. Ma quanto vale, al suo interno, questo segmento dell’agricoltura biodinamica che tanto fa accendere le polemiche? Il primo punto è che trovare dati specifici solo per questo sottoinsieme del bio è piuttosto difficile. Gli unici disponibili sono contenuti nel Bioreport 2018, dove si legge che le aziende che applicano il metodo biodinamico in Italia sono 4.500.

Loading…

Similar Articles

Comments

Advertismentspot_img

Instagram

Most Popular