Lagarde: “Inflazione alta e prospettive incerte, ma si può ancora crescere” | Aumento dei tassi “molto utile anche per l’Italia”

"L'inflazione rimarrà alta a lungo", con un accrescimento stimato del 6,8% nel 2022, del 3,5% nel 2023 e del 2,1% nel 2024.
Lo ha sopraccitato la presidente della Bce Christine Lagarde in audizione alla mandato economica del Parlamento europeo. "L'accrescimento dei tassi di interesse" recentemente annunciato "dipenderà dalle prospettive aggiornate dell'inflazione a medio termine. Se persistono o peggiorano, un incremento superiore sarà appropriato nella riunione di settembre". La misura è "necessaria" anche per l'Italia, ha determinato.

Similar Articles

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Advertismentspot_img

Instagram

Most Popular