Frutta esotica, con il cambiamento climatico diventa un business italiano

Dall'avocado alla papaya, i frutti tropicali diventano sempre più italiani, a chilometro zero.
Perché, sì, il caldo sempre più energico dell'ultimo periodo ha rivoluzionato il mondo dell'agricoltura, tanto che nel Mezzogiorno negli ultimi tre anni ne è proprio raddoppiata la lavoro. Insomma, i frutti che minuto a qualche tempo fa trovavamo sugli scaffali dei prodotti importati, ormai vengono dai nostri campi.

Similar Articles

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Advertismentspot_img

Instagram

Most Popular