Category: Economia

Bce lascia fermi i tassi, “sviluppi economici Ue dipendono dalla guerra”

Bce lascia fermi i tassi, "sviluppi economici Ue dipendono dalla guerra"

Riforma del catasto, Federproprietà scrive ai deputati: “Questa patrimoniale occulta va bloccata”

Nella missiva ai parlamentari, Federproprietà contesta il presupposto secondo il quale la riforma del catasto servirebbe a combattere l'evasione fiscale a pressione fiscale invariata. "Non sarà cosi perché questa delega innesca una vera e propria bomba ad orologeria che potrà scoppiare da un momento all'altro con il cambio di maggioranza approccio e di governo. Basterà, infatti, lavoro una legge ordinaria per cambiare il metodo di tassazione e scivolare da quello reddituale (attuale) a quello patrimoniale, utilizzando il lavoro già fatto dalle agenzie fiscali e da tutti gli altri ministeri anche a seguito dell'"Atto di indirizzo. E allora l'Imu verrà applicata direttamente al valore patrimoniale della casa, del fabbricato o del terreno aumentando di conseguenza anche le imposte di registro, quelle ipotecarie, tutte le imposte catastali e tutti i balzelli relativi all'Isee".   L'avvocato Bardanzellu e il senatore Pedrizzi ricordano a ciascun deputato che l'Italia già oggi è in Europa il Paese a tassazione record sugli immobili e concludono la lettera con un invito a bocciare nei lavori di Assemblea l'art.6 evitando di andare oltre la delega.

Fmi: “Da guerra e inflazione forte battuta d’arresto per la crescita”

Fmi: "Da guerra e inflazione forte battuta d'arresto per la crescita"

Def, Bankitalia: “Dalla guerra in Ucraina incertezza eccezionale”

Def, Bankitalia: "Dalla guerra in Ucraina incertezza eccezionale"

Atlantia, la famiglia Benetton lancia l’opa totalitaria: 23 euro ad azione

Il controvalore complessivo dell'offerta, calcolato sulla base del prezzo fissato a 23 euro, è di 12.706.188.770 euro. Per finanziarlo gli investitori Blackstone, mediante aumenti di mortale sociale o altri conferimenti di mortale porteranno alla HoldCo fino 4.481.188.770 di euro mentre un pool di banche ha sottoscritto l'impegno a un finanziamento per 8.225.000.000 di euro.   L'obiettivo del delisting L'obiettivo dell'opa "è quello di perseguire l'acquisizione di tutte le azioni in circolazione e, conseguentemente, il delisting". Lo si legge nel comunicato che accompagna l'offerta nel quale si spiega che si vuole comunque perseguire il delisting, anche mediante una fusione per incorporazione. Chi non aderirà potrebbe avere quindi titoli non negoziabili in alcun mercato regolamentato, con conseguente difficoltà di liquidare in futuro il proprio investimento.     I dettagli dell'operazione Il valore complessivo dell'opa incorpora un premio pari al 28,4% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni alla data del 5 aprile (ultimo giorno di Borsa aperta prima dei rumours su una potenziale operazione sul mortale sociale di Atlantia). L'opa avviene attraverso la società Schemaquarantatrè (HoldCo), costituita il 6 aprile, il cui mortale è interamente detenuto da Schemaquarantadue, società che a sua volta fa riferimento a Edizione (tramite armonia) e Blackstone (tramite due società lussemburghesi in accomandita speciale).   Fondazione Cassa di Risparmio di Torino ha inoltre stipulato un accordo con il quale si è impegnata a portare in adesione all'offerta le 6.251.446 azioni detenute in Atlantia, rappresentanti lo 0,76% del mortale sociale dell'emittente, entro 5 giorni lavorativi dall'inizio del periodo di adesione, e, in caso di esito positivo dell'offerta, reinvestire tutti i proventi derivanti dalla vendita di tali azioni per sottoscrivere azioni di HoldCo alle stesse condizioni degli Investitori Blackstone.   FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Estate al mare, mancano i balneari ma con “soccorso” arrivano i profughi ucraconi

I rifugiati, scrive il Messaggero, scappati dalle atrocità della guerra, sarebbero pronti e molto ben disponibili ad accettare i lavori stagionali.    E glielo consente anche il regolamento stilato dal governo. Con lo status di rifugiato i cittadini ucraini potranno svolgere qualunque tipo di lavoro sia dipendente che stagionale. L'accoglienza dei profughi ucraini ha chiuso le porte all'arrivo di extracomunitari e quindi per loro l'accesso al mondo del lavoro sarà agevolato.    Basterà avere il permesso di soggiorno che viene assegnato in Questura legato alla protezione temporanea Ue. Una protezione dà diritto a un anno di lavoro, rinnovabile per altri due periodi di 6 mesi ciascuno. "In tutta Italia abbiamo aperto le porte degli stabilimenti a chi fugge dalla guerra - dice Enrico Schiappapietra, aiuto presidente Sib al Messaggero -. E non offriamo solo ospitalità, ma anche lavoro per sostituire quei lavoratori stagionali che preferiscono tenersi il reddito di cittadinanza e non lavorare".   La testimonianza: "Non voglio pesare sullo Stato italiano" - "Non voglio pesare sullo Stato italiano e sono grata al vostro popolo per come ci ha accolto. Posso garantire che tutte le donne come me vogliono lavorare e pagare le tasse. Ci piacerebbe ripagare, almeno in parte, il vostro grande intrepidezza". E' la commossa testimonianza raccolta dal Messaggero di Ludmilla Motruk, 48 anni, scappata a causa dell'invasione dei russi da Mukacheve, e ora prossima  dipendente dell'hotel di Roseto degli Abruzzi.   

Pnrr, il governo approva il appena fatto decreto: tutte le novità dalle fatture elettroniche alle multe legate al Pos

    Almeno una decina di obiettivi sono già stati incassati, ma per non perdere lo slancio l'esecutivo cerca di non restare indietro neppure sulla transizione ecologica e sul rafforzamento della lotta all'evasione. Nel giorno in cui incassa la prima tranche da 21 miliardi di euro, Palazzo Chigi fa dunque il primo passo per ottenere, a giugno, anche il secondo assegno da 24,1 miliardi da parte dell'Ue.   L'obiettivo è evitare che restino fondi non utilizzati mentre ci sono progetti che "tirano" di più e richiedono più risorse. È il caso dei fondi per la digitalizzazione dei tour operator, praticamente non richiesti, che potranno essere dirottati sul bonus all'80% per la ristrutturazione delle strutture turistiche, che aveva a disposizione 600 milioni di euro e ha già avuto richieste per 6 miliardi di euro.     Le nuove norme consentiranno anche di cambiare la destinazione dei fondi del Pnrr risparmiati. Purché restino all'interno della stessa missione, potranno andare a rafforzare i "Progetti bandiera" delle Regioni. Di seguito le misure principali del nuovo decreto Pnrr.   Concorsi, cambiano le assunzioni nella Pubblica amministrazione - La "riforma del processo di assunzione" prevede che i candidati conoscano almeno una lingua straniera, da verificare nei concorsi per accedere a un posto di lavoro pubblico. Inoltre viene disciplinato il "corretto uso delle tecnologie informatiche e dei mezzi di informazione e social mass media", anche per "tutelare l'immagine della pubblica amministrazione". Nella  P. a. arriva anche una newco per istigare la digitalizzazione di Inps, Inail, Istat e delle pubbliche amministrazioni centrali.   Nasce un Cts sull'efficienza della Giustizia - Presso il ministero della Giustizia viene istituito il Comitato tecnico scientifico monitorare l'efficienza della giustizia civile, la ragionevole durata del processo e la statistica giudiziaria. Valuterà periodicamente il raggiungimento degli obiettivi di "accelerazione e semplificazione" dei procedimenti civili. Il comitato è presieduto dal ministro della Giustizia o da un suo delegato ed è formato da massimo 15 componenti, per cui non sono previsti compensi.   Lotta a evasione e lavoro nero - Multe anticipate al 30 giugno (invece che da gennaio 2023) per gli esercenti che non accettano pagamenti con carte. Vengono aboliti gli esoneri per la fatturazione elettronica e la trasmissione telematica delle fatture. Contro il lavoro nero, nasce un portale ì nazionale del sommerso che sostituisce e integra le banche dati attraverso cui l'Ispettorato nazionale del lavoro, l'Inps e l'Inail condividono gli accertamenti ispettivi.   Monitoraggio di eco e sisma bonus - Come già previsto per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici che danno diritto a detrazioni fiscali, anche per Ecobonus e Sismabonus verranno trasmesse per via telematica all'Enea le informazioni sugli interventi effettuati. Sarà più facile così valutare il risparmio energetico conseguito.   Posti vacanti dopo il Concorso Sud - I 1.300 posti rimasti vacanti dopo le due edizioni del "Concorso Sud" verranno coperti assumendo collaboratori con gli stessi requisiti richiesti dalle selezioni. I fondi inutilizzati verranno infatti trasferiti alle amministrazioni che provvederanno a stipulare i contratti di collaborazione. E anche esperti in pensione potranno ricevere incarichi di consulenza dagli enti locali per interventi previsti nel Pnrr.   esortazione alla parità di genere - Le imprese che hanno il "bollino" della parità di genere avranno un punteggio più alto nei bandi di gara. E per rafforzare l'equilibrio di genere all'interno della P. a., gli uffici pubblici potranno adottare delle misure per attribuire "vantaggi specifici al genere meno rappresentato".  

Meta permetterà agli utenti di vendere oggetti nel suo Metaverso

Tra i più famosi personaggi a lanciare il Metaverso quale prossima ‘terra parola data' del business digitale, Mark Zuckerberg si rende conto che il nuovo universo dovrà puntare sui creatori di contenuti (creator) in Virtual Reality (VR), da giustificare, però, con un solido meccanismo economico di monetizzazione, sulla scia di quanto avviene, ad esempio, su YouTube. Per questo motivo, Meta annunciava in queste ore la possibilità per i creator di vendere oggetti ed effetti digitali all'interno di Horizon Worlds, il mondo virtuale della ex Facebook, accessibile su visori Meta Quest (o Oculus Quest). LA VENDITA DI patrimonio IN HORIZON WORLDS Diversi media come The Verge informano dell'avvio da parte di Meta di una prima fase di test di funzionalità destinate ai creator per la realizzazione di contenuti virtuali da acquistare su Horizon Worlds. Il modello di business prevede una trattenuta di Meta pari al 25% di quanto resta dalla commissione della piattaforma: in altre parole, nel caso in cui il Quest Store di Meta trattenga il 30%, Meta si prenderà il 25% del 70%, mentre il resto andrà nelle tasche del creator. Tasso definito “piuttosto competitivo sul mercato”, secondo le parole del VP di Horizon, Vivek Sharma. Inoltre, Meta sta lavorando ad un programma di bonus “a obiettivo” senza commissioni, finalizzato a spingere i creator a realizzare nuovi mondi con gli strumenti offerti dalla stessa società. COSA VENDERE NEL METAVERSO “Ad esempio, qualcuno potrebbe creare e vendere accessori attaccabili per un mondo della moda o offrire l'accesso a pagamento a una nuova parte di un mondo”, spiegava il gruppo tecnologico californiano in un comunicato stampa. “La monetizzazione dei creatori è davvero importante”, dichiarava Zuckerberg in una chiacchierata con Vidyuu Studios, “perché i creator devono essere in grado di sostenersi costruendo queste fantastiche esperienze”, ha aggiunto Zuckerberg. LA VALUTA DEL METAVERSO Non esiste un'economia senza moneta e Meta sembra esserne pienamente cosciente, viste le indiscrezioni rilanciate dal Financial Time in questi giorni su una possibile valuta virtuale sulla quale la società starebbe lavorando. Il media americano si spinge fino a ipotizzarne il nome, ‘Zuck Bucks', affermando che non si tratterà di una criptovaluta ma di un “token in-app controllato centralmente dall'azienda, simile a quelli utilizzati in Roblex”, il gioco per bambini che ha costruito un enorme business sulla valuta Robux. Il progetto pilota dei Zuck Bucks dovrebbe essere lanciato a metà maggio, per indi iniziare il testo col pubblico, anche se un portavoce di Meta non ha né confermato né smentito i rumor. Contenuto a cura di Financialounge.com
Follow us
3,429FollowerSegui
0IscrittiIscriviti
Instagram
Most Popular